News

24 Settembre 2020 

Svolta (anche) per corso Trieste, pioggia di soldi per il verde. Ecco i dettagli

Corso Trieste
CORSO TRIESTE

Il Campidoglio ha stanziato 48 milioni di euro per la manutenzione del verde orizzontale della Capitale per i prossimi tre anni. Una parte di questi fondi sarà destinata a corso Trieste. Una notizia che non potrà non far piacere ai residenti, che da tempo lamentano come il decoro di una delle strade più rappresentative del quartiere sia spesso trascurato dalle istituzioni.

Le condizioni del lunghissimo spartitraffico, in passato, sono state spesso denunciate dal comitato Amo Quartiere Trieste, che settimanalmente appronta dei blitz di pulizia proprio in quella zona. Tanto che, ormai diversi anni fa, venne presentato al Municipio, da Andrea Spera, architetto nonché uno dei fondatori dell’associazione, un progetto di riqualificazione proprio di corso Trieste.

Nel rendering di Spera erano previsti tappeti erbosi ben curati, alternati a gruppi di graminacee – “sono a bassissimo consumo di acqua”, diceva l’architetto – e percorsi pedonali paralleli alla strada. Alberi, panchine e meridiane sarebbero rimasti intatti. L’effetto doveva essere quello di un’isola verde nel mare di asfalto di corso Trieste. “In questo modo – raccontava – lo spartitraffico diventerebbe un’area di sosta”. Un piano a 360° per restituire all’arteria quel pregio estetico che negli anni è andato via via scemando. Ma di cui, negli anni successivi, non si è saputo più nulla.

UNO DEI RENDERING DEL PROGETTO

Ma ora questo stanziamento di fondi sarà un primo passo che porterà a interventi (che partiranno nella prossima settimana) quali lo sfalcio dell’erba, la bonifica e la potatura dei cespugli di tutta l’area.

“Tracciamo un solco netto rispetto al passato investendo 48 milioni di euro, 16 per ogni anno – commenta la sindaca, Virginia Raggi -. Numeri record, che non hanno precedenti, per raggiungere un obiettivo ambizioso, fare un vero e proprio salto di qualità nel decoro e nella tutela ambientale”.

Roma h24 Trieste – Salario

 

23/24/25 Marzo 2018

Sperastudio presenta il nuovo Bellettini Fashion Store.

Vi aspettiamo il 23/24/25 Marzo dalle ore 17 alle 21 a Cura di Vetralla in via Cassia 194 per l’apertura del nuovo punto vendita progettato da Sperastudio.

 

16 Dicembre 2017

“Volete ristrutturare il terrazzo e non sapete come fare?

Ecco il primo post di Andrea Spera, architetto, Interior Design e star televisiva. Conduce insieme a Paola Marella “Cerco casa disperatamente” e “Vendo casa disperatamente”, produzione italiana di Discovery Real Time, dove, con i suoi consigli e i suoi progetti aiuta i potenziali acquirenti. Dal 2017 Andrea è ospite anche alla trasmissione Detto Fatto, su Raidue, condotta da Caterina Balivo, dove mostra come arredare le case con buon gusto in base ai vari stili.

Da oggi aiuterà anche noi con i suoi consigli e i suoi progetti.”

Potete trovare gli articoli di Andrea Spera sul blog Stile Italiano di Maria Laura Berlinguer

Roma ristrutturare un terrazzo in via del Babuino

 

 

 

29 Maggio 2017

8 – 11 Marzo 2017
Made Expo | Fiera Milano Rho
Anche Sperastudio sarà protagonista di #realarchitecture, insieme ad altri 39 studi selezionati da #towant come i più attuali e interessanti del panorama contemporaneo!!!

Real Architecture
Un “unconventional event” che crea interazione tra la manifestazione, le aziende espositrici e i professionisti del settore.
40 architetti selezionati vestiranno per l’occasione i panni di videomaker; grazie a tecnologie innovative come “action cam” realizzeranno con il contributo di un regista filmati dinamici,coinvolgenti e… virali che saranno proiettati al pubblico ogni giorno in uno spazio-party dedicato.

 

http://www.madeexpo.it/eventi-convegni/real-architecture.html

 

05 Dicembre 2016

L’architetto Andrea Spera è tutor del programma tv Detto Fatto, condotto da Caterina Balivo su Raidue.

Per rivedere il suo tutorial

Puntata del 5 dicembre 2016